Menu

Concessioni suolo pubblico

CHE COS'E'
Chiunque intenda occupare il suolo pubblico per un utilizzo privato (cantiere, ponteggi, traslochi, dehor, esposizione merce, ecc) deve presentare domanda preventiva al Comune e pagare un canone di occupazione.

COME OTTENERE UN'OCCUPAZIONE TEMPORANEA
Per ottenere una occupazione temporanea di suolo pubblico è necessario presentare una domanda al Comune in bollo da 16,00 euro su apposito modulo almeno venti giorni prima della data prevista per l’occupazione.

COME OTTENERE UN'OCCUPAZIONE ANNUALE
Per ottenere una occupazione permanente di suolo pubblico è necessario presentare una domanda al Comune in bollo da 16,00 euro sul apposito modulo.

COME DETERMINARE IL CANONE
La determinazione del canone è differenziata in base alle zone del territorio:
I categoria: 3,46 euro
II categoria: 2,58 euro

Il canone dovuto per le occupazioni temporanee si conteggia moltiplicando:

i metri quadrati di occupazione x il costo a metro quadro (categoria)  x i giorni effettivi di occupazione x il coefficiente indicato nel Regolamento per l'occupazione del suolo pubblico.

Il canone dovuto per le occupazioni annuali si conteggia moltiplicando :

i metri quadrati di occupazione x il costo a metro quadro (categoria)  x il coefficiente indicato nella tabella del Regolamento.

La tariffa minima del canone è di € 50,00 per ogni tipo di ocupazione. 

 

ESENZIONE DAL CANONE PER LE OCCUPAZIONI SERALI

Al fine di incentivare l'apertura serale delle atitvità commerciali ed artigianali, gli esercenti e gli artigiani potranno posizionare gli espositori per la merce in adiacenza all'esercizio dalle ore 19,00 alle ore 24,00 beneficiando dell'esenzione dal pagamento del canone di occupazione suolo pubblico. 

DEHOR A FASCIA ORARIA

I concessionari di suolo pubblico ad uso dehor già in possesso di concessione  possono chiedere un ampliamento di superficie già concessa (ad esclusione di Piazza N. Bovani, Piazza S. Ambrogio, piazza B. Jacopo) nel limite massimo del 30% durante il periodo dal 1° aprile al 30 settembre e nella fascia oraria dalle ore 19,00 alle ore 24,00.

Tutti gli ampliamenti sono subordinati al preventivo rilascio dei permessi.

 

Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente l'Ufficio Suolo Pubblico del Comune ai seguenti recapiti:
Tel. 019/9390205
Mail. suolopubblico@comune.varazze.sv.it

 

 

DocumentiDim.
Regolamento COSAP aggiornato con il 2010172.5 KB
 

News

Anche per il 2018 aderiamo a "M'Illumino di meno", la giornata dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili promossa dal programma radiofonico Caterpillar di Rai Radio 2. L’invito per il 23 febbraio 2018 è spegnere le luci e andare a piedi.
    Varazze. Domenica 4 febbraio si terrà a Varazze il campionato interregionale per gruppi di pattinaggio spettacolo.
 Con il mese di febbraio 2018 a Varazze partono i “Venerdì letterari” organizzati dall’associazione U Campanin Russu presso la Biblioteca Civica “E. Montale”. L’iniziativa è nata con lo scopo di animare il periodo invernale e primaverile per cittadini e ospiti. Il programma, con inizio alle ore 16, è il seguente:
Si comunica che dal 01 febbraio 2018 sarà attivo il Centro di Raccolta comunale gestito da SAT sito in Via Pero 5 (ex cartiera) con il seguente orario: ➢ LUNEDI’, MERCOLEDI’, VENERDI’ E SABATO DALLE 9,00 ALLE 13,00 ➢ MARTEDI’ E GIOVEDI’ DALLE 14,00 ALLE 18,00 Per l’accesso presso il Centro di Raccolta l’utente dovrà essere provvisto di ciondolo per il conferimento dei rifiuti e documento d’identità.
 GIORNO DELLAL MEMORIA 2018: IN RICORDO DELLE VITTIME DELLA SHOAH   Si terra oggi pomeriggio alle ore 16:00 in Sala Consigliare del Comune di Varazze  "Il cinema al tempo dei Lager". La settima arte tra condanna e propaganda. Il ruolo dei mezzi di comunicazione nel'orientamento dell'opinione pubblica.          
In occasione del Giorno della Memoria 2018, la Città di Varazze presenta venerdì 26 gennaio alle ore 21:00 al Teatro Don Bosco Gian Piero Alloisio in “Luigi è stanco”, storia di una famiglia partigiana tra Genova e il Po per raccontare con linguaggi nuovi  il Giorno della Memoria e la Resistenza.  
Si rende conto che con la deliberazione n.56 del 29 Novembre 2017 il Consiglio Comunale ha approvato il nuovo regolamento edilizio comunale. Il nouvo regolamento è in vigore dal 29 Novembre 2017. Chiunque è interessato, può prenderne visione e scaricarne una copia accedendo al link Pianificazione e governo del territorio.


Leggi tutte le News »

C.U.C. - Centrale Unica di Committenza

 
All'inizio del 2017 è stata istituita la Centrale Unica di Committenza (C.U.C.) tra i Comuni di Varazze, Cogoleto e Arenzano, con sede in Varazze, mediante la stipula di apposita Convenzione siglata dai Sindaci dei tre Comuni. 

La C.U.C. ha il compito di effettuare le gare per conto dei Comuni aderenti in un'ottica di centralizzazione degli appalti.
  

Fatturazione Elettronica

A decorrere dal 31 Marzo 2015 questa Amministrazione - in ottemperanza al Decreto Ministeriale 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione ai sensi della Legge 244/2007, art.1, commi da 209 a 214-  non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all'allegato A "Formato della fattura elettronica" del citato DM n.55/2013.
 
 

Streaming Consiglio Comunale

Questo nuovo servizio manifesta la volontà di promuovere sempre più la trasparenza amministrativa ed il coinvolgimento della cittadinanza, con strumenti tecnologici oramai diventati usuali. Usa i tasti sottostanti per accedere alla DIRETTA LIVE oppure visualizzare on-demand l'ARCHIVIO dei filmati già registrati.
 

Fabbrica del Cittadino

Dal 15 aprile 2015 il Comune di Varazze mette a disposizione il servizio "La Fabbrica del Cittadino" che permetterà di semplificare la comunicazione tra Cittadini, Politica ed Amministrazione.
 
Tramite questo nuovo strumento sarà possibile fare le proprie proposte e condividere le proprie idee con l'Amministrazione per migliorare il territorio; sarà possibile segnalare le criticità dei servizi, proporre nuovi progetti per la Città e prendere visione dei progetti e delle idee dell'Amministrazione.
 
Per approfondimenti: fabbricadelcittadino.it/varazze