Menu

News

LOTTA OBBLIGATORIA AL RHYNCHOPHORUS FERRUGINEUS – PUNTERUOLO ROSSO DELLE PALME - ORDINANZA SINDACALE N. 42 DEL 9.11.2016.

PUNTERUOLO ROSSO. APPELLO AI PRIVATI DI SEGNALARE LE PIANTE COLPITE E RISPETTARE LE ORDINANZE DI INTERVENTO SULLE PALME INFESTATE

Nella prima settimana di novembre sono pervenute segnalazioni relative alla presenza di due palme, site in due differenti giardini di proprietà privata nel levante cittadino, recanti sintomatologia di attacco da parte del punteruolo rosso, rende noto l’assessore al verde urbano ing. Luigi Pierfederici.

“Abbiamo effettuato tempestivamente un sopralluogo con il Servizio Fitosanitario Regionale che tramite personale qualificato ed esperto ha accertato la presenza del “Rhynchophorus ferrugineus” sulle palme segnalate, insetto meglio noto come Punteruolo rosso”.

Si tratta dei primi due casi manifestati nel territorio varazzino e pertanto le palme saranno soggette ad immediato abbattimento secondo le prescrizioni emesse dal Servizio Fitosanitario Regionale sulla base di quanto previsto dal “Piano d’azione regionale per contrastare l’introduzione e la diffusione del punteruolo rosso della palma”.

E’ pertanto importante mettere in atto tutte le misure necessarie per contrastarne la diffusione al fine di preservare il nostro patrimonio arboreo.

Purtroppo è notizia di questi giorni che anche in altri Comuni, in particolare nel finalese, continua l’attacco da punteruolo rosso sia in giardini pubblici che privati.

La lotta al punteruolo rosso è obbligatoria. Eventuali anomalie dell’inclinazione delle foglie apicali, ancora verdi e non necessariamente secche, rispetto al portamento naturale della specie, irregolarità sulle foglie e ritrovamenti di camere pupali, ossia bozzoli, indicano la presenza di punteruolo rosso.

Allo stato attuale non sono stati riscontrati attacchi da punteruolo sulle palme dei giardini pubblici comunali, ma non si può escludere a priori la sua presenza in quanto non facilmente individuabile se non quando si manifestano i segni prima indicati.

Si precisa che la situazione fitosanitaria delle palme presenti lungo la passeggiata a mare di ponente e in taluni casi nel giardino pubblico di santa Caterina è stata compromessa per la presenza di agenti patogeni funginei (prevalentemente gliocladium), accertati tramite appositi prelievi in sito ed analisi successive condotte dal Servizio preposto regionale.

In questi giorni si inizieranno lievi potature delle parti secche delle palme con abbattimento di quelle che versano ormai in situazioni irreversibili. Per questi motivi la passeggiata a mare di ponente sarà prossimamente oggetto di interventi vari di riqualificazione del patrimonio verde pubblico.

Per fronteggiare questa situazione, conclude l’Assessore Pierfederici :“Invito tutti i proprietari di palme ad effettuare controlli, a non eseguire potature nei mesi caldi, se non per motivi di ordine superiore, ad effettuare interventi di rimozione prevalentemente di parti secche al fine di non provocare lesioni alla pianta che consentono un più facile accesso da parte del punteruolo. E’ obbligatorio dare tempestiva comunicazione al Servizio Fitosanitario regionale ed al Comune di eventuali presenze di situazioni anomale e rispettare quanto previsto dall’Ordinanza sindacale N.42 DEL 9.11.2016, pubblicata all'albo pretorio e qui di seguito allegata.
Per ulteriori informazioni

CONTATTI SERVIZIO FITOSANITARIO REGIONALE
http://www.agriligurianet.it/it/impresa/assistenza-tecnica-e-centri-seri...
PER APPROFONDIMENTI
http://www.agriligurianet.it/it/impresa/assistenza-tecnica-e-centri-seri...

DocumentiDim.
ordinanza sindacale n. 42 _2016.pdf504.24 KB
 

News

 Varazze –  venerdì 1 Dicembre, presso il Palazzo Beato Jacopo si è tenuto un incontro finalizzato ad illustrare le modalità di applicazione e gestione della tassa di soggiorno, partendo dalle azioni pratiche su cui concentrare gli investimenti da essa derivanti.
 Si svolgerà la mattina di sabato 16 dicembre in Piazza Beato Jacopo il rito del “Confuego” Confuoco, antica usanza culturale ligure nata a Genova, probabilmente prima del XIV secolo.
 Uno spettacolo di danza per aiutare la ricerca Telethon. Come tutti gli anni a Natale l’ASD Danzastudio di Varazze, associazione sportiva molto attiva nel sociale, organizza presso il Palazzetto dello Sport uno spettacolo di beneficienza per sostenere la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare, finanziata e sviluppata dalla Fondazione Telethon.
 Babbo Natale, stanco del freddo dei paesi Artici ha cambiato residenza, viene a trascorrere il Natale in riviera nel suo palazzo fronte mare, insieme ai suoi elfi, perché vuole godere del clima mite della Città di Varazze.
   Durante le festività natalizie, le piazze, le chiese e le strade di Varazze diventano una vera e propria esposizione di presepi:   
Si è tenuta giovedi 30 Novembre la  conferenza stampa di presentazione degli eventi per le feste natalizie della Città di Varazze alla quale hanno partecipato il vice sindaco Filippo Piacentini, l'assessore alla cultura Mariangela Calcagno, il presidente di Ascom Varazze Andrea Gargioni e i rappresentanti di tutte le associazioni coinvolte nel Natale.
 Venerdì 1 dicembre 2017 alle ore 17.30 a Varazze, presso la Sala riunioni dei “Fratelli Stellati” di Via Carlo Nocelli n.1, l’Associazione Culturale San Donato presenta il Quaderno con “La millenaria storia di Varazze”.
Una casellina al giorno da aprire, i primi modelli di calendario dell’avvento erano fatti così... niente di più di questo. Oggi le mode sono cambiate e anche per i calendari ci sono nuove idee da scoprire. I calendari in voga in questo momento sono colorati e tridimensionali. Alcuni sono formati da tante scatoline, altri vengono appesi come delle ghirlande e fungono anche da decorazione. 
 Domenica 26 Novembre Varazze ospiterà la terza edizione di MULATRIAL che si snoderà dal mare fino alle alture della cittadina rivierasca. I partecipanti, infatti, si inoltreranno sui sentieri e mulattiere del comprensorio montano di Varazze.   
Sabato 25 Novembre - In occasione della giornata contro la violenza sulle donne la Città di Varazze in collaborazione con l’Assessorato alla cultura organizza a partire dalle ore 21:00 presso l’oratorio di N.S.Assunta un evento a ingresso libero dal titolo “Las Mariposas”… le farfalle volano ancora”.  


Leggi tutte le News »

C.U.C. - Centrale Unica di Committenza

 
All'inizio del 2017 è stata istituita la Centrale Unica di Committenza (C.U.C.) tra i Comuni di Varazze, Cogoleto e Arenzano, con sede in Varazze, mediante la stipula di apposita Convenzione siglata dai Sindaci dei tre Comuni. 

La C.U.C. ha il compito di effettuare le gare per conto dei Comuni aderenti in un'ottica di centralizzazione degli appalti.
  

Fatturazione Elettronica

A decorrere dal 31 Marzo 2015 questa Amministrazione - in ottemperanza al Decreto Ministeriale 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione ai sensi della Legge 244/2007, art.1, commi da 209 a 214-  non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all'allegato A "Formato della fattura elettronica" del citato DM n.55/2013.
 
 

Streaming Consiglio Comunale

Questo nuovo servizio manifesta la volontà di promuovere sempre più la trasparenza amministrativa ed il coinvolgimento della cittadinanza, con strumenti tecnologici oramai diventati usuali. Usa i tasti sottostanti per accedere alla DIRETTA LIVE oppure visualizzare on-demand l'ARCHIVIO dei filmati già registrati.
 

Fabbrica del Cittadino

Dal 15 aprile 2015 il Comune di Varazze mette a disposizione il servizio "La Fabbrica del Cittadino" che permetterà di semplificare la comunicazione tra Cittadini, Politica ed Amministrazione.
 
Tramite questo nuovo strumento sarà possibile fare le proprie proposte e condividere le proprie idee con l'Amministrazione per migliorare il territorio; sarà possibile segnalare le criticità dei servizi, proporre nuovi progetti per la Città e prendere visione dei progetti e delle idee dell'Amministrazione.
 
Per approfondimenti: fabbricadelcittadino.it/varazze