Menu

News

Martedì 29 Agosto - la processione più suggestiva è alla Madonna della Guardia di Varazze: sospesi tra cielo, mare e montagne.

 Si terrà domani la festa liturgica in onore della Beata Vergine Maria Regina della Guardia. 
Il programma prevede:
- alle ore 11 la messa in suffragio dei defunti della famiglia Invrea, fondatrice del Santuario, celebrata dai Reverendi Padri Domenicani. 
- la processione si svolgerà subito dopo la celebrazione del vespro che avverrà alle 16:30.
- e la messa che sarà celebrata dal Reverendo Parroco Don Claudio Doglio.
 
Quella di domani rimane secondo molti una delle processioni più suggestive per quel che riguarda il paesaggio che si può ammirare dal Santuario, un luogo ricco di spiritualità, quello alla Madonna della Guardia di Varazze, dove il cielo e il mare si fondono con le montagne, facendoci sentire letteralmente sospesi: il panorama sull’arco ligure è mozzafiato e già durante la salita al luogo, circondati da  ginestre e mirti, si intuisce il livello di spettacolarità del panorama che attende.
 
Ci sono due modi per arrivare: 
a piedi - L’itinerario parte dal centro di Varazze, percorrendo la Via Aurelia in direzione Arenzano. Poco prima della Chiesa di San Domenico, si prende a sinistra, (Via Cavour), seguendo le indicazioni, per poco meno di un  chilometro, fino all’inizio di una strada sterrata con una sbarra (80 m slm). 
Dopo qualche tornante, il nostro obiettivo è già protagonista, l’ambiente è assolutamente idilliaco ed inaspettato. A metà percorso la pendenza aumenta un poco, si sale in mezzo alle piante di pino nero di fronte allo splendido Mar Ligure, alla nostra sinistra il Monte Rama  (m 1148).
Poco dopo i due km di cammino, si arriva proprio sotto il Santuario, e si può scegliere se prendere il sentiero più stretto e ripido sulla destra o percorrere l’ultimo tratto sterrato sulla sinistra.
 
Località di partenza: Varazze (m 80)
Dislivello: 325 m
Difficoltà: Escursionistico facile
Lunghezza a/r: 5 km
Tempo di salita: 45 minuti / 1 ora
Tempo di discesa: 45 minuti
 
Mezzi Fuoristrada - Il Santuario è raggiungibile con mezzi fuoristrada ESCLUSIVAMENTE tramite la nuova strada dalla località Lecanà - Ramognina: la catena di accesso rimarrà aperta lunedì 28 e Martedì 29 con servizio navetta della Protezione Civile Varazze da località Lecanà nel pomeriggio di Martedì 29! 
 
Durante la giornata, inoltre, ci sarà servizio bar e focaccette, che ha anche un obiettivo importante: l’incasso sarà devoluto per sostenere gli ingenti lavori eseguiti per la manutenzione del Santuario, punto di riferimento per la popolazione e simbolo di tradizione e attaccamento al territorio.
Per questa ragione gli organizzatori invitano tutti residenti e non, a partecipare numerosi: è anche l’occasione per visitare un luogo bellissimo della nostra Liguria, dove il tempo sembra essersi fermato. 
 
Questa della Madonna della Guardia è una delle tante feste liturgiche che hanno caratterizzato l’estate di Varazze.  Innumerevoli, infatti, le processioni delle confraternite presenti sul territorio cittadino, che permettono un vero e proprio incontro tra i popoli del mare e delle loro culture. Il turista ha così potuto viaggiare nelle memorie più profonde, nei legami più forti, condividendo le stesse abitudini dei residenti, con i quali grazie a tali processioni il turista riesce ad instaurare un rapporto più stretto e confidenziale, entrando nella comunità stessa, che per l’occasione si racconta. 
La narrazione della Comunità varazzina parte da quella più amata, la processione di Santa Caterina, la nostra amata patrona, dove gli abitanti palesano e condividono la loro devozione per Caterina, anche attraverso il bellissimo Corteo Storico, messo in atto tutti gli anni dall’Associazione Culturale sacre rappresentazioni di Caterina da Siena che coinvolge più di 500 varazzini che sfilano per le vie della città, sotto gli occhi incuriositi e affascinanti dei turisti.
 
Il 61° Raduno delle Confraternite della Regione Ecclesiastica Ligure”, che ha raggruppato tutti i nostri splendidi “Cristi” e le nostre Confraternite, simbolo di Fede e di storia, eccellenze della tradizione ligure, sotto i quali si svolge la vita delle famiglie e si stringono legami forti che tengono ben salde le nostre comunità. La processione del Corpus Domini, che si è svolta a giugno da San Nazario a Sant’Ambrogio, unendo tutto il centro storico. San Giovanni Battista di Cantalupo il 24 Giugno. La Madonna del Carmine all’Alpicella, l’11 Luglio, la processione di Casanova del Beato Jacopo e il 7 Agosto San Donato. 
 
La processione di N.S. Assunta che ha coinvolto moltissime persone e che sulla pagina facebook della Città di Varazze ha ottenuto 7000 visualizzazioni, quella di San Rocco di Castagnabuona il 16 Agosto, quella delle Faje e la recente Festa di San Bartolomeo che vede ogni anno tutto il quartiere Solaro unirsi per i festeggiamenti al Santo patrono e protettore dei pescatori. Bello vedere, tra i portatori di cassa, una delle più pesanti della Città di Varazze (oltre 1 tonnellata), anche turisti che vengono da anni a Varazze e che ormai sono entrati a far parte della nostra comunità. 
 
Dietro ad ognuna di queste bellissime processioni c’è lavoro, attesa, aspettativa, ci si prepara ad un evento storico che tutti gli anni è nuovo, unico sorprendente, che ognuno di noi vive con il cuore, intimamente e in modo profondo.  
Alla fine, tutti insieme, ci si riunisce, ci si confida, si parla, condividendo emozioni, si prega, si vede la fatica dei “cristezzanti” e dei portatori della cassa processionale. Ogni anno è sempre più bello e regala attimi preziosi da ricordare, da narrare anche ai moltissimi turisti che assistono a questi meravigliosi scorci di vita ligure. 
A chiudere la stagione delle processioni liguri, ci saranno a settembre i festeggiamenti per la Natività di Maria Vergine e  la prima domenica di Ottobre sono in calendario i festeggiamenti per la Madonna del Rosario, custodita in San Domenico e la processione si svolgerà per le vie del Borgo Solaro di Varazze.
 
DocumentiDim.
20882846_10155711553293593_2207388458161837061_n-1.jpg105.78 KB
 

News

Anche per il 2018 aderiamo a "M'Illumino di meno", la giornata dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili promossa dal programma radiofonico Caterpillar di Rai Radio 2. L’invito per il 23 febbraio 2018 è spegnere le luci e andare a piedi.
    Varazze. Domenica 4 febbraio si terrà a Varazze il campionato interregionale per gruppi di pattinaggio spettacolo.
 Con il mese di febbraio 2018 a Varazze partono i “Venerdì letterari” organizzati dall’associazione U Campanin Russu presso la Biblioteca Civica “E. Montale”. L’iniziativa è nata con lo scopo di animare il periodo invernale e primaverile per cittadini e ospiti. Il programma, con inizio alle ore 16, è il seguente:
Si comunica che dal 01 febbraio 2018 sarà attivo il Centro di Raccolta comunale gestito da SAT sito in Via Pero 5 (ex cartiera) con il seguente orario: ➢ LUNEDI’, MERCOLEDI’, VENERDI’ E SABATO DALLE 9,00 ALLE 13,00 ➢ MARTEDI’ E GIOVEDI’ DALLE 14,00 ALLE 18,00 Per l’accesso presso il Centro di Raccolta l’utente dovrà essere provvisto di ciondolo per il conferimento dei rifiuti e documento d’identità.
 GIORNO DELLAL MEMORIA 2018: IN RICORDO DELLE VITTIME DELLA SHOAH   Si terra oggi pomeriggio alle ore 16:00 in Sala Consigliare del Comune di Varazze  "Il cinema al tempo dei Lager". La settima arte tra condanna e propaganda. Il ruolo dei mezzi di comunicazione nel'orientamento dell'opinione pubblica.          
In occasione del Giorno della Memoria 2018, la Città di Varazze presenta venerdì 26 gennaio alle ore 21:00 al Teatro Don Bosco Gian Piero Alloisio in “Luigi è stanco”, storia di una famiglia partigiana tra Genova e il Po per raccontare con linguaggi nuovi  il Giorno della Memoria e la Resistenza.  
Si rende conto che con la deliberazione n.56 del 29 Novembre 2017 il Consiglio Comunale ha approvato il nuovo regolamento edilizio comunale. Il nouvo regolamento è in vigore dal 29 Novembre 2017. Chiunque è interessato, può prenderne visione e scaricarne una copia accedendo al link Pianificazione e governo del territorio.


Leggi tutte le News »

C.U.C. - Centrale Unica di Committenza

 
All'inizio del 2017 è stata istituita la Centrale Unica di Committenza (C.U.C.) tra i Comuni di Varazze, Cogoleto e Arenzano, con sede in Varazze, mediante la stipula di apposita Convenzione siglata dai Sindaci dei tre Comuni. 

La C.U.C. ha il compito di effettuare le gare per conto dei Comuni aderenti in un'ottica di centralizzazione degli appalti.
  

Fatturazione Elettronica

A decorrere dal 31 Marzo 2015 questa Amministrazione - in ottemperanza al Decreto Ministeriale 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione ai sensi della Legge 244/2007, art.1, commi da 209 a 214-  non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all'allegato A "Formato della fattura elettronica" del citato DM n.55/2013.
 
 

Streaming Consiglio Comunale

Questo nuovo servizio manifesta la volontà di promuovere sempre più la trasparenza amministrativa ed il coinvolgimento della cittadinanza, con strumenti tecnologici oramai diventati usuali. Usa i tasti sottostanti per accedere alla DIRETTA LIVE oppure visualizzare on-demand l'ARCHIVIO dei filmati già registrati.
 

Fabbrica del Cittadino

Dal 15 aprile 2015 il Comune di Varazze mette a disposizione il servizio "La Fabbrica del Cittadino" che permetterà di semplificare la comunicazione tra Cittadini, Politica ed Amministrazione.
 
Tramite questo nuovo strumento sarà possibile fare le proprie proposte e condividere le proprie idee con l'Amministrazione per migliorare il territorio; sarà possibile segnalare le criticità dei servizi, proporre nuovi progetti per la Città e prendere visione dei progetti e delle idee dell'Amministrazione.
 
Per approfondimenti: fabbricadelcittadino.it/varazze